Brivio

Iniziata artigianalmente con innato spirito imprenditoriale nel 1929 da Attilio Brivio, negli anni ’50, con l’ingresso del figlio Massimo, l’attività acquisisce la consistenza industriale. La Sua estrazione tecnica, la volontà di misurarsi nei mercati esteri ed il forte interesse nella ricerca di soluzioni ai problemi dell’industria accelerò l'orientamento dell'azienda e dei suoi uomini alla ricerca della qualità, della flessibilità e della diversificazione.
Oggi, i figli Attilio e Susanna, stanno potenziando ancor più questa strategia e ampliando la gamma dei prodotti con l’importazione  di pannelli tecnici per l’industria, reperiti sul mercato mondiale.

Tanto è cambiato, non la passione per il lavoro che abbiamo scelto. Sempre pronti a lasciarci coinvolgere nei progetti e dalle esigenze dei clienti, il nostro fine rimane quello di offrire prodotti e un servizio che li soddisfi nelle loro richieste più complesse e avanzate.
Stratificazioni con impiego di materiali alternativi, miglioramento delle caratteristiche tecnico/strutturali, sono il nostro lavoro quotidiano, supportato da una tradizione che trae le sue radici da più di ottant'anni.

Superficie: 15.000 mq coperti su un'area di 120.000 mq.
Capacità produttiva: 14.000 m3 annui in gran parte di pannelli speciali.
Esportazioni: 65%
Addetti: 90 persone.
Capitale sociale: € 3.000.000,00 i.v.